Mind Flayer - Stranger Things

Un pensiero al giorno ☕ – 20/01/2021

CATTIVI PENSIERI

È meglio guardarsi dai cattivi pensieri, nuocciono gravemente alla salute.

Metaforicamente parlando possiamo dire che noi siamo il mondo mentre i nostri pensieri sono innocue nuvole di passaggio che diventano pericolose quando diamo loro troppa importanza finendo per identificarci in almeno una di esse.

Così come il mondo non può diventare una nuvola, noi non possiamo diventare i nostri pensieri.

E finiamo invece per credere che sia così, alimentandoli, finendoci dentro con tutto noi stessi a tal punto da convincerci che non esista soluzione, che non ci sia via d’uscita.

E apparentemente non può che essere così se ci pensiamo. In fondo è come se zoomassimo eccessivamente l’immagine di un minuscolo ragnetto trasformandolo nel Mind Flayer di Stranger Things. Ma è solo un’allucinazione!

Mind Flayer - Stranger Things

Mind Flayer – Stranger ThingsLa nostra vista si appanna e non vediamo altro, non intravvediamo le vie d’uscita, le risorse innate che ognuno di noi possiede, oscurate dall’immagine di quel pensiero che come primo step dobbiamo riportare il prima possibile alle sue dimensioni originali.

Non dimentichiamo mai che noi siamo il mondo e non abbiamo niente a che vedere con quella nuvola fastidiosa in cui ci siamo identificati fin dall’inizio.

Ogni pensiero lascia traccia di sé, lascia un segno del suo passaggio dentro di noi. Se si tratta di un buon pensiero allora il segno che lascerà sarà positivo. Se si tratta di un pensiero nocivo allora il segno sarà una ferita più o meno profonda che dovremo far cicatrizzare prendendoci cura di noi, iniziando ad osservare la realtà da nuovi punti di vista.

Come diceva la pubblicità di un noto dentifricio: “Prevenire è meglio che curare”. Parole che tra l’altro siamo stati costretti ad imparare come un mantra proprio nel 2020.

 

Se vuoi ricevere la notifica quando pubblico un nuovo articolo, inserisci la tua email nello spazio qui sotto.

CONDIVIDILO SE TI È PIACIUTO
3 mesi ago

2 Comments

  1. Attraverso una narrazione , semplice, lineare ed esplicativa offri sempre opportunità di riflessioni su noi stessi: bravo.
    Grazie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *