dispiaceri passati

Un pensiero al giorno ☕ – 23/01/2021

DISPIACERI PASSATI

Camminando lungo la strada della vita all’improvviso udii dei passi dietro di me. Mi voltati e mi trovai faccia a faccia con una specie di ombra che mi salutò come se mi conoscesse. Effettivamente il suo volto non mi era nuovo ma non riuscivo a collocarlo in nessun angolo della memoria, così gli chiesi: – “Ci conosciamo? Chi sei?”

Primo Dispiacere: – “Ma come, non mi riconosci? Io sono il primo grande dispiacere che hai avuto nella tua vita.”

Io: – “È uno scherzo? Sei davvero tu? E tutte le lacrime che ho versato a causa tua, dove sono?”

Primo Dispiacere: – “Vedi? A momenti nemmeno mi riconoscevi, eppure ricordo che soffrivi così tanto quella volta. Dicevi che non sarei passato mai, che sarei durato per sempre, eri così disperato…e adesso? Nemmeno mi riconosci.
Ma non te ne faccio una colpa eh, anzi, ti comprendo, è normale che sia così! E poi, devi sapere che neppure io sono più un dispiacere ormai. Sono diventato serenità. Sono pace adesso.”

dispiaceri passati

Se vuoi ricevere la notifica quando pubblico un nuovo articolo, inserisci la tua email nello spazio qui sotto.

CONDIVIDILO SE TI È PIACIUTO
3 settimane ago

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *