fatto falso

Un pensiero al giorno ☕ – 28/01/2021

NOTIZIE VERE E NOTIZIE FALSE

Sarebbe opportuno, oggi più che mai vista la quantità di fake news (= stronzate) che circolano su qualsiasi argomento, imparare a dare il giusto peso alle notizie che leggiamo in rete, sulla carta stampata e in tv.

A maggior ragione quando si tratta di una vicenda locale; capita di venire a conoscenza di un fatto prima di qualsiasi media e, un po’ perché magari conosciamo direttamente o indirettamente i soggetti coinvolti, un po’ perché il passaparola è più veloce rispetto a quando il fatto avviene in un territorio più distante, sappiamo anche come sono andati i fatti. Ciononostante, spesso e volentieri ci piace di più credere a ciò che c’è ci raccontano i media.

E i media ci marciano sopra chiaramente, creano le notizie a prova di scemo e grazie al nostro contributo vendono una quantità spropositata di copie, quando il medium è la carta stampata, di visualizzazioni e spettatori quando a diffonderla è internet o la tv.

C’è una bella differenza tra ciò che è successo e ciò che viene raccontato. La carta in fondo si lascia scrivere. Ma siamo noi lettori a conferirle valore e a trasformarla in carta moschicida. Per questo è importante non farci provocare dal sensazionalismo di alcuni giornalisti che più che giornalisti sono dei Giorgio Mastrota mancati.

Purtroppo alla storia passa ciò che è stato scritto, quasi mai ciò che è successo realmente.

E quando non sappiamo come sono andate le cose, sarebbe meglio abituarci ad ascoltare più campane, quantomeno per avvicinarci il più possibile ad una verità, che non conosceremo mai del tutto.

fatto falso

Se vuoi ricevere la notifica quando pubblico un nuovo articolo, inserisci la tua email nello spazio qui sotto.

CONDIVIDILO SE TI È PIACIUTO
2 settimane ago

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *