Un pensiero al giorno ☕ – 02/03/2021

NONNI  1 – PARAGONI  0

I nostri nonni, cresciuti in un’epoca totalmente diversa da quella attuale e dunque abituati a rapporti umani più formali (a volte anche più umani), attraverso le loro storie e poche semplici parole riescono ad essere fonte di saggezza, di verità e di ispirazione per l’acquisizione di una nostra identità.

Oggi pensavo alle frasi pronte che spara certa gente quando vuole trovare a tutti i costi una somiglianza tra te e i tuoi genitori o a qualche parente, per poterti assegnare un posto nella sua mente (limitata). E sorridevo tra me e me pensando alle risposte ironiche che davano i miei nonni quando qualcuno li paragonava a qualcun altro.

Mio nonno paterno per esempio quando gli dicevano che non assomigliava per niente a suo padre, rispondeva: – “Gli assomiglio eccome invece: lui non assomigliava a nessuno, e io neanche! Eravamo identici.”

Mio nonno materno invece quando gli dicevano che assomigliava a questo o a quell’altro, replicava: – “Almeno io assomiglio a qualcuno!”

In modo ironico cercavano di dire che la vita è troppo corta per sprecarla a diventare la bella o la brutta copia di un’altra persona, che è meglio spendere questo tempo per cercare di conoscerci, accettarci, valorizzarci, volerci bene ed impegnarci a diventare la migliore versione di noi stessi; senza pensare a ciò che dicono o che si aspettano gli altri, ai quali (considerato che dovrebbero ambire allo stesso obiettivo) con il nostro esempio potremmo dare una mano a diventare più simili a se stessi.

Se vuoi ricevere la notifica quando pubblico un nuovo articolo, inserisci la tua email nello spazio qui sotto.

[wysija_form id=”1″]

CONDIVIDILO SE TI È PIACIUTO
6 mesi ago

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *