libri

la vita che scegli libro

2017 | saggistica | 232 pagine

La vita che scegli è un libro che non suggerisce e che non ha la pretesa di dare soluzioni ma che vuole principalmente far riflettere; chiede una pausa per fermarsi e pensare a quella che è stata la nostra vita fino ad ora, se è la vita che veramente ci corrisponde, cioè corrisponde a quello che noi siamo. Si parte dall'infanzia, dall'ambiente in cui siamo cresciuti, dall'educazione sia familiare che scolastica che abbiamo ricevuto, che alcune volte può soffocare le nostre vere inclinazioni, per passare ai rapporti interpersonali che intratteniamo con familiari e amici, che spesso gestiamo male o che accettiamo passivamente, arrivando ad argomenti a più ampio raggio, come il rapporto con la natura che ci circonda, fino a sfiorare la politica e la religione. Una riflessione a 360° su noi stessi e il mondo circostante (due elementi, come vedremo, strettamente legati tra loro) attraverso le esperienze personali dell'autore.

Il verso del cane, la nostra voce interiore

2013 - 2016 | poesia | 68 pagine

Siamo noi, che nel frastuono delle opinioni altrui, nei faccia a faccia con le nostre scelte quotidiane permettiamo che la voce del cuore venga soffocata dalla paura mentre cerca invano di rivelare la semplice verità. Nessun altro meglio del cane rappresenta la solitudine dell'individuo, complice e ostaggio dei suoi (apparentemente) simili.